Riapre al pubblico la collezione d’arte di Fondazione CR Firenze

Dal 24 settembre 2022 al 26 febbraio 2023, torna il programma in Collezione con visite guidate per adulti e ragazzi e attività per bambini e famiglie nel nuovo spazio bimbi. Necessaria la prenotazione

La collezione d’arte della Fondazione CR Firenze riapre finalmente al pubblico dopo due anni di chiusura dovuti alla pandemia. A partire dal 24 settembre 2022 fino al 26 febbraio del prossimo anno, per due fine settimana al mese, sarà possibile ammirare nella sede della Fondazione in via Bufalini opere di Giotto, Filippino Lippi, Vasari, Giovanni Fattori, Primo Conti e tanti altri. Un viaggio nella parte più preziosa della raccolta d’arte, che in questa edizione del progetto offre inedite opportunità.

Il programma In Collezione, infatti, attivo dal 2016 con visite guidate gratuite alla collezione d’arte, si è arricchito negli anni di numerose altre iniziative, molte delle quali dedicate al mondo dell’infanzia e alle categorie fragili, con l’intento di tramandare alle future generazioni i preziosi valori della cultura e della bellezza. In Collezione…per i Bambini, nato nel 2020, in piena emergenza sanitaria, ha donato a oltre 2.000 bambini fiorentini, colori, video e contenuti digitali didattici, oltre che un bellissimo albo illustrato ispirato ad alcune delle opere più preziose. Con le riaperture del 2022, finalmente la Fondazione può invitare i bambini dai 5 agli 11 anni e le loro famiglie ad ammirare dal vivo le opere che hanno potuto vedere solo on-line, proponendo il percorso creativo Scoperte…In Collezione e i laboratori didattici Avventure…In Collezione. In Collezione…Dialoghi invece, attivo dal 2018, intende promuovere attraverso l’arte, i temi del dialogo e della pluralità delle culture come strumento che possa contribuire al raggiungimento dell’inclusione sociale. Anche per questa edizione riproporrà visite guidate in LIS-Lingua Italiana dei Segni per persone sorde, in collaborazione con ENS-Ente Nazionale Sordi, e visite in lingua condotte da stranieri e immigrati, in collaborazione con AMIR Project – Accoglienza-Musei-Inclusione-Relazione.

Tutte le attività proposte sono gratuite e con obbligo di prenotazione. 

Per maggiori informazioni visitare la pagina fondazionecrfirenze.it/in-collezione/

Menu