‘Will – Educare al futuro’, così 100 famiglie hanno imparato a risparmiare

Il risparmio settimanale medio delle famiglie di Will è di 5,2 euro, che grazie al progetto sono moltiplicati per quattro, diventando un aiuto concreto per la formazione dei minori in piena emergenza Covid-19

Sono 100 le famiglie che sono entrate a far parte di Will- Educare al futuro nel territorio dell’area metropolitana di Firenze. Il progetto, che si svolge in quattro regioni, è selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini e cofinanziato da: Fondazione CR Firenze, Fondazione Compagnia di San Paolo, Fondazione di Sardegna, Fondazione TerCas. Il suo obiettivo è quello di sostenere le carriere scolastiche e la formazione degli studenti appartenenti a famiglie con basso reddito, dalla fine della quinta elementare all’inizio delle superiori.

Da un anno circa è iniziato il percorso di educazione finanziaria delle 100 famiglie dell’area fiorentina, grazie al supporto operativo di Fondazione Solidarietà Caritas Onlus e Diaconia Valdese. Si tratta di famiglie con figli iscritti alla Scuola Secondaria di Primo Grado, con ISEE fino a un massimo di 17.500 euro. Il progetto prevede un aiuto economico da parte di Fondazione CR Firenze che premia il risparmio all’interno del nucleo famigliare. Ogni famiglia che aderisce a Will ha quattro anni di tempo per mettere da parte fino a 1.000 euro, con piccoli risparmi settimanali da 1 a 6 euro, da dedicare alle spese di formazione del figlio/a. Quando la famiglia ha bisogno di pagare una spesa scolastica o extrascolastica Will quadruplica la cifra risparmiata necessaria a quella specifica spesa. Il risparmio settimanale medio osservato ammonta a 5,2 euro (su un massimo di 6 euro). Tutto questo grazie a una app per la gestione del risparmio e delle spese.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

 

Menu