Una festa per la fine del restauro delle Rampe

Sabato 18 maggio, dalle 16 alle 23, una giornata di eventi per tutti nel quartiere di San Niccolò. Si sta avviando a conclusione l’imponente restauro cominciato lo scorso luglio e interamente sostenuto da Fondazione CR Firenze nell’ambito della normativa ‘Art Bonus’

Una grande festa offerta alla città, sabato 18 maggio dalle 16 alle 23, per salutare la restituzione ai fiorentini del magico complesso della Rampe. Si sta infatti avviando a conclusione l’imponente restauro cominciato lo scorso luglio e interamente sostenuto da Fondazione CR Firenze nell’ambito della normativa ‘Art Bonus’, per un impegno economico complessivo che sarà di 2,5 milioni di euro. Per festeggiare questo importante intervento Fondazione e Comune di Firenze hanno copromosso una giornata di eventi gratuiti per tutti rivolti in primo luogo ai bambini e alle loro famiglie. Si svolgeranno animazioni varie, visite guidate al percorso restaurato, esibizioni musicali, con altre sorprese.

Le Rampe furono realizzate tra il 1872 (l’anno successivo al trasferimento della Capitale da Firenze a Roma) e il 1876. Si articolano su tre livelli o ripiani: le Grotte, situate nei primi due ripiani delle Rampe, una sul primo e cinque sul secondo, queste ultime costituite da nicchie scavate nei due muraglioni a retta e realizzate con una struttura in muratura rivestita da intonaco lavorato e da spugne; la Grande Vasca polimaterica, situata sul terzo livello delle Rampe; le Scogliere e le Piccole Grotte, posizionate lungo i percorsi.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu