Una collezione di abiti fashion per superare la disabilità

Presentata la linea ‘FashionAble’ a Villa Bardini, evento conclusivo del progetto di sartoria Easy Living, promosso da Fondazione CR Firenze all’interno progetti Hands4work e Siamosolidali

Elisa ha chiesto che venisse realizzato per lei un chiodo alla moda mentre Edoardo ha preferito una giacca elegante. Sono indumenti che possono sembrare comuni, ma che non lo sono affatto per chi ha una disabilità come loro. Nasce da questa esigenza il progetto di sartoria Easy Living che mette insieme le competenze, la creatività e la buona volontà degli studenti per progettare e realizzare una collezione di abiti pensata per persone con disabilità fisiche. Un’iniziativa promossa e sostenuta da Fondazione CR Firenze in collaborazione con l’Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte, all’interno dei progetti Hands4work e Siamosolidali.

La collezione, chiamata FashionAble – Lo stile senza barriere, è stata presentata il 3 luglio a Villa Bardini, grazie alla Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron. Ne sono protagonisti gli studenti provenienti da quattro istituti superiori (IIS Cellini Tornabuoni, IIS Sassetti Peruzzi, Liceo Artistico di Porta Romana e I.P.S.S.E.O.A. Bernardo Buontalenti) e le associazioni coinvolte: Pianeta Elisa Onlus, Fondazione ODA Firenze Onlus, Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida A.T.I.S.B. e CSE Il Totem – Cooperativa sociale Il Girasole, della rete di Siamosolidali. Una risposta con stile ai problemi di vestibilità.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu