Un aiuto per 40 bambini disabili nei centri estivi cittadini

 Fondazione CR Firenze stanzia 130 mila euro per sostenere iniziative ricreative per bambini e ragazzi in situazione di disabilità, difficoltà e disagio sociale ed educativo

Stanziamento di 130.000 euro dalla Fondazione CR Firenze per sostenere iniziative ricreative nei centri estivi cittadini per bambini e ragazzi in situazioni di disabilità, difficoltà, disagio sociale ed educativo. Il finanziamento consente l’attivazione di quattro interventi che coinvolgeranno complessivamente fino a 40 bambini con disabilità, prevalentemente dai 3 ai 14 anni, e che sono coordinati da un’équipe qualificata composta da psicologi, psicomotricisti, educatori, nel rispetto dei protocolli di sicurezza predisposti in conformità alle linee guida del dipartimento per le politiche della famiglia.

Il costo della partecipazione è fortemente ridotto per garantire il pieno accesso a tutti e soddisfare così tutte le domande pervenute al Comune tenendo anche conto che ogni situazione viene valutata in base alla sua particolare specificità. Questo intervento straordinario della Fondazione mira anche a favorire l’ incremento degli educatori che, per questa categoria, devono essere, nella maggior parte dei casi, una persona per ogni bambino. Un altro obiettivo è potenziare quelle attrezzature e quei servizi fondamentali che devono essere garantiti per accogliere questi ragazzi nell’assoluto rispetto del recente regolamento sui centri estivi che norma nel dettaglio le regole degli spazi e dell’accoglienza.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu