Un 2020 all’insegna del contemporaneo a Palazzo Strozzi

Presentato il programma espositivo del nuovo anno dalla Fondazione Palazzo Strozzi, di cui la Fondazione CR Firenze è principale partner sostenitore

Il 2020 espositivo della Fondazione Palazzo Strozzi sarà un anno interamente all’insegna del contemporaneo. Il programma comprende la collaborazione con due grandi artisti di oggi come Tomás Saraceno (21 febbraio 2020-19 luglio 2020) e Jeff Koons (settembre 2020 – gennaio 2021), che realizzeranno due grandi esposizioni prodotte e organizzate appositamente per gli spazi di Palazzo Strozzi. In autunno la programmazione della Fondazione, di cui la Fondazione CR Firenze è principale partner sostenitore, prosegue con Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso (28 settembre 2019-12 gennaio 2020), esposizione co-prodotta con la Tate Modern di Londra.

La mostra di Tomás Saraceno presenterà connessioni inaspettate tra arte, architettura e scienza, coinvolgendo il pubblico in esperienze immaginative e partecipative per ripensare collettivamente il modo in cui abitiamo il mondo, al di là di una prospettiva solo umana. La rassegna su Jeff Koons, superstar dell’arte contemporanea,  è la prima monografica retrospettiva a lui dedicata in Italia. Il percorso porterà a Firenze le opere più celebri della carriera dell’artista, dagli anni Settanta agli anni Duemila fino alle sue ultime inedite produzioni: dai primi ready made fino alle più recenti grandi sculture, in una costante sperimentazione e contaminazione di immagini e simboli tanto della storia dell’arte quanto della cultura contemporanea.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu