‘#Tuttomeritomio’. Zero ostacoli al talento

Avviato il programma di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo finalizzato a rimettere in moto l’ascensore sociale: cerchiamo i primi 140 ragazzi (di 400 totali) che vogliano costruire il loro futuro

Si chiama #Tuttomeritomio ed è il nuovo programma di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo che vuole valorizzare il merito e il potenziale dei giovani favorendo la formazione scolastica e universitaria di circa 400 ragazzi (in 6 anni) di famiglie in condizioni di disagio economico delle province di Firenze, Arezzo e Grosseto.

#Tuttomeritomio recluterà, attraverso un bando, la cui call sarà aperta dal 2 aprile al 1 luglio 2019, 140 giovani studenti dai 17 ai 19 anni: i ragazzi selezionati accederanno al programma che li accompagnerà fino al conseguimento della laurea. L’iniziativa copre un arco temporale di 6 anni, dal 2019 al 2025, per il quale è previsto uno stanziamento complessivo da parte dei due enti promotori (Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo) di 7,5 milioni di euro.

Attraverso il contributo messo a disposizione gli studenti potranno sostenere spese relative a vitto e alloggio; trasporti pubblici cittadini e regionali; car-sharing e bike-sharing; trasferte legate ad attività formative; attività sportive; quote associative ed abbonamenti annuali; attività culturali, spettacoli teatrali, ingressi musei, congressi e seminari; attrezzature tecniche informatiche per lo studio; corsi di lingue, musica e approfondimento anche all’estero; libri e riviste, abbonamenti a periodici, biblioteche o banche dati on-line.

Un programma completo, dunque, che prevede la stretta collaborazione dell’Università degli Studi di Firenzee dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana. Partner dell’iniziativa è laFondazione Golinelli di Bologna che si occuperà della gestione operativa delle attività insieme a Fondazione CR Firenze.

#Tuttomeritomio è stato presentato il 6 marzo dal Presidente di Fondazione CR Firenze Umberto Tombari e dal CEO di Intesa Sanpaolo Carlo Messina assieme al Direttore Generale della Fondazione CR Firenze Gabriele Gori.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA QUI

Menu