Tre mostre dedicate a Primo Conti

Nel trentennale della scomparsa tre eventi espositivi a Firenze e a Fiesole promossi da Fondazione CR Firenze, Comune di Fiesole, Fondazione Primo Conti e Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron

Da Firenze a Fiesole tre mostre per celebrare Primo Conti in occasione del trentennale della scomparsa (Firenze 1900-Fiesole 1988).

La prima, ‘Fanfare e silenzi. Viaggio nella pittura di Primo Conti’, allestita a Villa Bardini dal 3 ottobre al 13 gennaio e curata da Susanna Ragionieri, è un omaggio all’artista attraverso un percorso cronologico che ne ripercorre le varie tappe attraverso un confronto con opere significative di altri artisti, maestri, amici e compagni di strada quali Carlo Carrà, Filippo de Pisis, Umberto Boccioni e Pablo Picasso.

Successivamente, dal 10 ottobre al 13 gennaio, sempre a cura di Susanna Ragionieri, è allestita alla Fondazione Primo Conti di Fiesole la mostra ‘Primo Conti; gli anni del futurismo’, un approfondimento su questa stagione attraverso la partecipazione alla rivista ‘L’Italia futurista’. Anche in questo caso, le opere dialogano con vari artisti fra cui Achille Lega, Ottone Rosai, Ardengo Soffici, Roberto Marcello Iras Baldessari, Lucio Venna e Emilio Notte.

Infine, dal 10 novembre al 13 gennaio, negli spazi della Sala del Basolato, a Fiesole, col titolo ‘Primo Conti, percorso nelle fotografie’ viene presentata una selezione di fotografie relative alla vita dell’artista.

INFORMAZIONI
Villa Bardini, Costa san Giorgio, 2 Firenze  – tel 055 20066206 – 2638599
Fondazione Primo Conti di Fiesole, via G. Duprè, 18  Fiesole – tel. 055 597095

SCARICA IL COMUNICATO

Menu