Tre idee innovative per altrettante nuove cooperative di giovani

Ciclostazioni sicure per mezzi green, la prima cooperativa di studenti universitari in Italia e servizi digitali per le pmi: sono i progetti vincitori del bando Smart and Coop 4, promosso da Legacoop Toscana e Fondazione CR Firenze

Un network di ciclostazioni sicure per i mezzi di mobilità green (bici tradizionali, elettriche, monopattini): è l’idea innovativa con cui il team Biclò vince la quarta edizione di Smart & Coop, il bando promosso da Legacoop Toscana e Fondazione CR Firenze per sostenere la nascita di nuove cooperative di giovani. Biclò, 1° classificato, riceverà un contributo di 30mila euro per dare vita a una cooperativa di utenti (una community di cittadini ciclisti) che vuole incentivare la transizione dall’uso di auto e moto ai mezzi di mobilità dolce, risolvendo il problema delle infrastrutture di posteggio sicuro nelle aree urbane.


Al 2° posto si classifica CSU – Cooperativa Studentesca Universitaria che si propone come prima cooperativa di studenti universitari in Italia, sul modello di esperienze già esistenti in altri Paesi europei. Il gruppo riceverà un contributo di 10mila euro. La nascente cooperativa creerà una serie di servizi di supporto agli universitari che studiano a Firenze, dalla ricerca di opportunità di lavoro saltuario o stagionale ai gruppi di acquisto libri fino all’organizzazione di eventi ricreativi e culturali. Terzo posto per il gruppo COOPWEB, a cui viene assegnato un contributo di 6.500 euro per costituire una cooperativa di professionisti che offrirà servizi su misura di sviluppo siti web, e-shop e applicativi per le piccole e medie imprese. L’obiettivo della nuova cooperativa sarà quello di accompagnare le micro e piccole aziende nei processi di transizione digitale.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

Menu