Spazio NOTA apre la nuova stagione di corsi formativi dedicata ai mestieri d’arte

Sono aperte le iscrizioni per il primo corso dedicato a ‘Modellistica e Prototipia’, che si terrà dal 20 settembre al 29 ottobre con stage in azienda. Le iniziative sono state promosse e realizzate con il contributo di Fondazione CR Firenze e in collaborazione con Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte

Dalla sartoria teatrale alla lavorazione del cuoio, dalla modellistica alle pillole di tailor made, la nuova stagione autunnale a Spazio NOTA – Nuova Officina Toscana Artigianato (via dei Serragli 104 Firenze, +39 055 221908 info@spazionota.it) propone un ampio calendario di offerte formative mirate alla promozione dei mestieri della moda, della sartoria e della lavorazione del cuoio. Le iniziative sono state promosse e realizzate con il contributo di Fondazione CR Firenze e in collaborazione con il suo soggetto strumentale Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte, sostenuto assieme ad altre fondazioni omologhe, che gestisce lo spazio nel cuore dell’Oltrarno.

Il primo corso in partenza, dal 20 settembre al 29 ottobre, è ‘Modellistica e Prototipia’, riconosciuto dalla Regione Toscana, in collaborazione con Spazio Reale Formazione, Arti 21 e Old Fashion Sartoria. Sono 140 ore di lezione e pratica, a cui si aggiungono 80 ore di stage in azienda, che portano al conseguimento della UC 2032 e 2033 della figura di ‘Addetto alla realizzazione e rifinitura di capi di abbigliamento su misura dell’artigianato artistico’. Le iscrizioni sono aperte da martedì 29 giugno, le domande dovranno essere presentate online.Seguono due corsi dedicati alla sartoria teatrale e storica, in collaborazione con il Laboratorio d’Arte del Teatro della Pergola e la sua responsabile Elena Bianchini: dall’8 al 12 novembre si terrà ‘Corsetteria Settecentesca. Sartoria teatrale all’epoca di Goldoni’ e dal 15 al 20 novembre, ‘Panier e sottostrutture. Moda femminile alla Corte di Versailles’.

E ancora i workshop di perfezionamento coordinati da Luca Parenti e dedicati al tailor made esclusivodal 22 al 26 novembre il corso ‘Anni ’60 – ’70. Contromoda e nuove progettazioni’ e dal 29 novembre al 3 dicembre ‘Il pantalone. Modellistica e volumi’. Infine torna il laboratorio ‘Scolpire il cuoio. Stampi, forme e calchi’, del Maestro Stefano Parrini (dal 13 al 18 dicembre). Per altre informazioni e iscrizioni è possibile consultare il sito www.spazionota.it

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

Menu