‘Social Innovation Jam 3’: Terzo Settore e giovani in team per innovare il sociale

Al via la prima fase del bando di Fondazione CR Firenze con Siamosolidali: la selezione delle cinque organizzazioni non profit che parteciperanno al percorso di innovazione. Le domande possono essere presentate fino al 8 aprile. La call rivolta ai giovani uscirà nelle prossime settimane.

Sono cinque le organizzazioni non profit che saranno selezionate per la terza edizione del bando ‘Social Innovation Jam’, promosso da Fondazione CR Firenze con Siamosolidali. Un percorso dove ciascuna realtà sarà affiancata da tre giovani under 35 per elaborare un progetto innovativo e creativo unico: il più meritevole sarà accompagnato nel lancio di una campagna di crowdfunding che al raggiungimento del 50% dell’obiettivo riceverà un raddoppio della cifra da parte di Fondazione CR Firenze (da un minimo di 7mila euro a un massimo di 10 mila euro). La call parte oggi e le domande possono essere presentate fino al 8 aprile.

Il bando ha l’obiettivo da una parte di favorire l’adozione di modelli sociali innovativi in grado di offrire risposte a problematiche espresse dal Terzo Settore che vadano oltre i bisogni consueti dell’organizzazione. Dall’altra, quello di creare opportunità concrete per i giovani stessi. Possono candidarsi a partecipare al percorso di ‘Social Innovation Jam’ tutte le realtà socio-culturali non-profit registrate alla rete di Siamosolidali, comprese nel territorio di intervento di Fondazione CR Firenze, Firenze e Città Metropolitana, Provincia di Arezzo e Provincia di Grosseto. Le organizzazioni selezionate seguiranno un percorso di accompagnamento personalizzato nell’analisi dei bisogni e nella definizione dell’idea progettuale grazie ad una rete di professionisti dedicati al progetto. A questa fase seguirà quella della co-progettazione che si concluderà con un pitch finale di presentazione dei risultati in cui verrà selezionato il miglior progetto, che potrà continuare il percorso di sviluppo della campagna di crowdfunging. Il percorso è realizzato in collaborazione con Impact Hub Firenze e Feel Crowd.

Nelle prossime settimane seguirà la call rivolta ai giovani.
Leggi il Bando

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu