Rinascimento Firenze turismo

‘Rinascimento Firenze’, il secondo bando per il turismo e la filiera culturale

Fondazione CR Firenze sostiene il settore con 3 milioni di euro di contributi di scopo a fondo perduto, erogati da Associazione OMA – Osservatorio Mestieri d’Arte, e Intesa Sanpaolo mette a disposizione prestiti d’impatto, a tassi agevolati e senza garanzie, per un totale di 15 milioni di euro. Le domande possono essere presentate dal 14 dicembre fino al 1 febbraio 2021

È destinato alle attività del turismo e della filiera “cultura” il secondo bando del progetto “Rinascimento Firenze” ideato e promosso da Fondazione CR Firenze e da Intesa Sanpaolo. Dopo il bando dedicato all’artigianato artistico, uscito alcune settimane fa, continua il sostegno al tessuto imprenditoriale della Città Metropolitana di Firenze che sta soffrendo a causa della crisi generata dalla pandemia, con un intervento che vuole dare ossigeno a uno dei settori più importanti dell’economia cittadina.

Fondazione CR Firenze sostiene le imprese del turismo e della filiera culturale stanziando 3 milioni di euro per contributi di scopo a fondo perduto che saranno erogati dal soggetto attuatore Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte mentre Intesa Sanpaolo mette a disposizione un plafond di 15 milioni di prestiti d’impatto, a tasso agevolato e senza garanzie. Risorse importanti per cercare di sostenere le numerose realtà sane prima della diffusione del Covid-19 e che, a causa dell’emergenza sanitaria, hanno subito un impatto negativo per effetto della contrazione della domanda e il venir meno dei flussi turistici, volano di sviluppo del territorio locale.

Per maggiori informazioni: https://rinascimentofirenze.it/service/turismo/

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu