Recovery Plan: Fondazione CR Firenze propone 19 progetti toscani

I progetti sono stati elaborati da una ‘cabina di regia’ istituita da Fondazione CR Firenze e presentati al Capo di Gabinetto del Commissario europeo per gli Affari Economici Marco Buti durante un webinar

Sono 19 i progetti per il Recovery Plan toscano, predisposti rapidamente e pienamente in linea con gli obiettivi NextGenEu, da una ‘cabina di regia’ istituita da Fondazione CR Firenze che ha chiamato per questo scopo personalità provenienti dal mondo dell’impresa, accademico e sociale che hanno operato “pro bono” per il territorio. Il risultato di questa operazione è stato presentato in un webinar a Marco Buti, Capo di Gabinetto del Commissario europeo agli Affari Economici Paolo Gentiloni, dal Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori, dal Direttore Gabriele Gori e dal professor Alessandro Petretto che ha coordinato i lavori.

Il Rapporto contenente tutti i progetti presentati a Buti è stato redatto da un gruppo di lavoro composto da Alessandro Petretto, Gabriele Gori, Mattia Forni, Stefania Galli, Andrea Rapisardi e Alessandra Zagli ed è stato condiviso dal Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e dal Vice Presidente Jacopo Speranza. Gli esperti che hanno contribuito all’elaborazione dei progetti sono: Luca Bagnoli, Giovanni Biondi, Gabriele Burgio, Stefano Casini Benvenuti, David Chiaramonti, Marco Carini, Leonardo Carrai, Marco Carrai, Ludovica Fiaschi, Anna Gatti, Federico Gelli, Stefano Grifoni, Antonella Mansi, Massimo Mercati, Giorgio Moretti, Lorenzo Perra, Gianni Salvadori, Walter Salvatore, e Eike Schmidt.

» LEGGI TUTTO IL DOCUMENTO
» SCARICA L’INSTANT BOOK

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

 

 

Menu