Quasi 1000 i ‘nuovi’ fiorentini in cerca di aiuto alimentare: dona il tuo contributo

All’interno della campagna ‘Firenze per Firenze’, il progetto di raccolta fondi ‘Insieme per chi è in difficoltà’ per sostenere i fiorentini che non riescono a pagare le spese di prima necessità a causa dell’emergenza sanitaria. Per ogni euro donato la Fondazione aggiungerà altri due euro, triplicando la donazione

Sono quasi 1000 i fiorentini che durante l’emergenza sanitaria hanno fatto richiesta di un aiuto per beni di prima necessità al Banco Alimentare e ai presidi che forniscono pasti e forniture, oltre alle 30 mila persone che già usufruiscono abitualmente dei servizi nelle 160 strutture caritatevoli dislocale sul territorio. Un dato che è destinato a crescere ancora: si stima una volta sconfitto il virus e rientrato l’allarme sanitario che l’aumento raggiunga un totale del 20% degli aiuti. Nasce da questa emergenza dentro l’emergenza il progetto ‘Insieme per chi è in difficoltà”, una delle prima tre raccolte fondi lanciata nella campagna di crowdfunding civico ‘Firenze per Firenze’, promossa da Fondazione CR Firenze e da Comune di Firenze.

L’iniziativa di solidarietà a sostegno delle famiglie e delle fasce più fragili della comunità fiorentina viene portata avanti insieme a Fondazione Solidarietà Caritas onlus e Banco Alimentare della Toscana che sono in prima linea sul territorio. Per questo progetto per ogni euro versato a favore del progetto ‘Insieme per chi è in difficoltà’ la Fondazione CR Firenze aggiungerà altri due euro, triplicando l’importo della donazione. L’obiettivo è raccogliere 50mila euro che saranno usati per l’acquisto e l’assemblaggio di pacchi alimentari, la preparazione dei kit monoporzione da asporto, la logistica, i trasporti e la distribuzione dei pacchi a domicilio, ma anche i materiali di imballaggio e altri materiali utili per i volontari, comprese mascherine e guanti.

» Se vuoi dare il tuo contributo clicca qui

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu