Prorogata al 3 giugno la scadenza del bando FABER 4

Un contributo annuo di 200 mila euro finalizzato all’inserimento di 10 ricercatori in altrettante micro e pmi del territorio. Progetto promosso da Fondazione CR Firenze in collaborazione con Fondazione per la ricerca e l’innovazione e Confindustria Firenze.

È stata prorogata al 3 giugno la scadenza per la presentazione delle domande alla quarta edizione del bando FABER, con il quale Fondazione CR Firenze rinnova il suo impegno per facilitare l’incontro fra giovani ricercatori e imprese, insieme a Confindustria Firenze e alla Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione, con il patrocinio della Camera di Commercio di Firenze. Il progetto che prevede un contributo finalizzato all’inserimento di un ricercatore che sviluppi progetti di innovazione all’interno dell’azienda. La presentazione delle domande scade il 3 giugno 2022. 

FABER 4 offre un’opportunità importante per 10 figure altamente specializzate, che potranno sviluppare il loro progetto in azienda per almeno due anni e per un massimo di tre. Dieci micro, piccole o medie imprese della Città Metropolitana di Firenze e della provincia di Arezzo potranno partecipare assumendo un ricercatore con uno stipendio annuo di almeno 35 mila euro e avere un contributo annuo da parte del programma di 20 mila euro. I ricercatori FABER potranno anche intraprendere, in concomitanza con la loro assunzione, il percorso di Dottorato e acquisire alla fine del triennio il titolo accademico. Una formula, in stretta collaborazione con l’Università di Firenze, che intende rafforzare il percorso formativo dei laureati facilitando il rapporto tra i ricercatori in azienda e i gruppi di ricerca dell’ateneo. 

SCOPRI DI PIÙ

Menu