Prorogata al 10 luglio la scadenza del bando FABER 3

Il programma pluriennale prevede un finanziamento annuo di 200 mila euro, 20 mila euro per ciascun profilo altamente specializzato che sarà assunto per la durata di due o tre anni. Novità di questa edizione: i ricercatori potranno intraprendere il percorso di Dottorato industriale presso l’Ateneo fiorentino

È stata prorogata al 10 luglio la scadenza del bando FABER 3, realizzato da Fondazione CR Firenze insieme a Confindustria Firenze e alla Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione, ente partecipato dall’Università di Firenze e dalla Città Metropolitana di Firenze, con il patrocinio della Camera di Commercio di Firenze. Il programma pluriennale punta a promuovere l’innovazione nelle aziende del territorio attraverso l’inserimento di giovani ricercatori, contribuendo così a contrastare la fuga di cervelli che affligge il nostro Paese. In concreto grazie ad un contributo economico di Fondazione CR Firenze, 10 PMI della Città Metropolitana di Firenze e della provincia di Arezzo potranno inserire i profili altamente specializzati nei loro organici per una durata compresa tra i due anni e i tre anni.

FABER rappresenta un’occasione di incontro fra mondo della ricerca e della piccola e media impresa. Durante questo periodo i ricercatori potranno portare avanti il proprio progetto di ricerca che servirà a sviluppare nuovi servizi o prodotti all’interno dell’azienda. Inoltre, grazie ad una novità prevista dalla terza edizione del bando, i ricercatori FABER potranno anche intraprendere il percorso di Dottorato di Ricerca (nella formula del Dottorato Industriale) e acquisire alla fine del triennio il titolo accademico. Una nuova formula, in stretta collaborazione con l’Università di Firenze, che intende rafforzare il percorso formativo dei laureati.

Scopri di più

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu