Pronti il prossimo anno gli 80 appartamenti al ‘Casone’

Azione sinergica di Fondazione CR Firenze e Cassa depositi e prestiti, principali investitori del Fondo Housing Toscano che realizzerà l’intervento a supporto delle politiche abitative comunali

Saranno pronti nei tempi prestabiliti, ovvero i primi mesi del prossimo anno, gli 80 alloggi destinati all’affitto a canone calmierato del ‘Casone’ di via dell’Osteria alle Piagge. L’intervento è reso possibile da un’azione congiunta di Fondazione CR Firenze e Comune di Firenze con l’intervento finanziario del Fondo Investimenti per l’Abitare (gestito da CDP Investimenti SGR, Gruppo Cassa depositi e prestiti) anchor investor del Fondo Housing Toscano gestito da InvestiRE SGR, con la gestione sociale affidata ad Abitare Toscana. L’edificio è disposto su quattro piani, è suddiviso in 83 appartamenti di dimensioni diverse, ha un’autorimessa al piano interrato e 17 posti auto esterni.

Le opere di urbanizzazione, costituite dal parco pubblico e dai parcheggi in fregio a via dell’Osteria risultano già concluse ed in fase di consegna al Comune. Il completamento dei lavori è previsto ad inizio 2020. Saranno alloggi ad affitto calmierato rivolti alla cosiddetta ‘fascia grigia’ che si colloca tra gli alloggi Erp e quelli sul mercato. Requisiti di accesso e relativi canoni sono disciplinati dalla convezione sociale sottoscritta con il Comune di Firenze lo scorso 15 maggio mentre i canoni sono disciplinati dall’accordo integrativo stipulato tra il fondo Housing toscano e i sindacati degli inquilini in data 1 febbraio 2019.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu