Presentazione del volume ‘Carteggio Luigi Russo e Roberto Ridolfi (1954-1961)’

Il 6 giugno, alle ore 17.00, nella Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze

Si intitola ‘Carteggio Luigi Russo e Roberto Ridolfi (1954-1961)’ il volume, a cura di Luca Menconi, che racchiude il carteggio, finora inedito, tra l’italianista Luigi Russo (1892-1961) e lo storico Roberto Ridolfi (1899- 1991). Una fitta corrispondenza – composta da 178 fra lettere, cartoline e telegrammi – iniziata nel novembre 1954 e continuata fino all’improvvisa scomparsa di Russo.

Dal carteggio emerge uno spaccato del mondo culturale e letterario dell’epoca, sul quale Russo e Ridolfi esprimono giudizi e prese di posizione, che documentano i gusti e le idee di due personalità, apparentemente lontane, ma idealmente vicine. Apriranno la presentazione Aureliano Benedetti, Presidente della Fondazione Biblioteche Cassa di Risparmio di Firenze, e Cosimo Ceccuti, Presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia. Presiede e introduce Sandro Rogari e intervengono Gino Tellini e Simone Magherini. Sarà presente il curatore del volume.

Menu