Nasce ‘Le botteghe di Firenze’, la mappa online su dove e come fare spesa

A seguito delle restrizioni per il coronavirus la mappa ‘Spesa dove e come’ del Comune di Firenze ha ottenuto un boom di iscrizioni e diventerà un portale grazie al supporto di Fondazione CR Firenze, Camera di Commercio e Città metropolitana.

Boom di iscrizioni alla mappa online per individuare ‘dove e come’ fare la spesa, che ora diventa ‘Le botteghe di Firenze’ per poter censire anche altre attività rispetto a quelle di generi alimentari che fanno consegna a domicilio, e che riceve adesso anche il supporto e la collaborazione di Fondazione CR Firenze, Camera di Commercio e Città metropolitana. Il portale nasce in questo periodo di difficoltà per individuare negozi aperti e con consegna a domicilio, in modo da evitare l’assalto ai grandi supermercati, rivolgendosi anche ai tanti esercizi di vicinato aperti o che si sono organizzati per la consegna a domicilio: un portale che potrà restare attivo anche in futuro, rappresentando un modo per contribuire a valorizzare le piccole botteghe che in questi giorni sono aperte dando un servizio alla collettività.

A quattro giorni dal lancio del portale, il 20 marzo scorso, il numero degli esercizi alimentari iscritti è salito a 280. Da qui la scelta di estendere la rete e ampliare le categorie inserite. La nuova versione della mappa presenta già una serie di aggiornamenti rispetto alla versione precedente, tra i quali: un diverso colore a seconda della tipologia del negozio, verde per i negozi che fanno spesa a domicilio, blu per quelli che sono solo aperti; la possibilità di visualizzare solo i negozi aperti, solo i negozi a domicilio o entrambi. Il nuovo portale sarà disponibile sul sito: www.lebotteghedifirenze.it

COMUNICATO STAMPA

Menu