Mostre al Forte Belvedere, al via giovedì 8 luglio i laboratori gratuiti per bambini e ragazzi

Fondazione CR Firenze promuove l’iniziativa ‘L’arte del vedere. Laboratori per giovani fotografi’, a Villa Bardini, curata insieme a MUS.E., in occasione del progetto espositivo ‘Ieri, oggi, domani. Italia autoritratto allo specchio’ al Forte Belvedere

Partono giovedì 8 luglio i laboratori gratuiti per bambini e ragazzi dedicati alla fotografia, promossi da Fondazione CR Firenze, in occasione del progetto espositivo ‘Ieri, oggi, domani. Italia autoritratto allo specchio’ , il progetto del Museo Novecento nato sotto la direzione artistica di Sergio Risaliti, che ha portato al Forte Belvedere le due mostre Italiae. “Dagli Alinari ai maestri della fotografia contemporanea” e “Pienovuoto. Massimo Vitali”, in programma fino al 10 ottobre. L’iniziativa ‘L’arte del vedere. Laboratori per giovani fotografia’ , a cura di Fondazione CR Firenze insieme a MUS.E., accompagnerà i più giovani dai 7 ai 12 anni alla scoperta dell’arte della fotografia.

Fondazione CR Firenze, che ha contribuito interamente all’iniziativa, dopo aver coinvolto dall’inizio dell’anno complessivamente quasi 4.500 bambini tra coloro che hanno partecipato ai laboratori didattici “Dante per tutti” al Museo Nazionale del Bargello (650), alle attività previste dal programma all’ Opera con Venti Lucenti (circa 1.000) e alle proposte didattiche digitali del progetto “In collezione per i bambini” (circa 2.800), con un investimento pari a 188.000 euro, continua il suo impegno per avvicinare bambini e ragazzi all’arte e alla cultura secondo quanto previsto dalla caratteristica strategia di intervento a sostegno del benessere della comunità del proprio territorio. L’obiettivo è quello di ampliare la partecipazione e il coinvolgimento delle famiglie alle iniziative culturali promuovendo nuovi pubblici. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria alla mail info@musefirenze.it, tel. 055-2768224 (il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00; domenica dalle 9.30 alle 12.30).

SCOPRI COME PRENOTARE

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA

Menu