Master in Conservazione e Gestione delle Opere d’Arte Contemporanea: 21 partecipanti diplomati 

Consegnati i diplomi al Master realizzato da Fondazione Opificio, soggetto strumentale della Fondazione CR Firenze, con il supporto specialistico dell’Opificio delle Pietre Dure

Si sono diplomati i 21 partecipanti al primo Master in Conservazione e Gestione delle Opere d’Arte Contemporanea. Nella Fondazione Biblioteche, si è svolta la cerimonia di chiusura dell’iniziativa realizzata da Fondazione Opificio, soggetto strumentale di Fondazione CR Firenze, con il supporto specialistico dell’Opificio delle Pietre Dure.  

Iniziato a gennaio 2020, il Master è stato caratterizzato da 820 ore di lezioni frontali, tenute da 85 docenti, tre cantieri didattici esterni, visite a musei, gallerie, mostre e collezioni e da incontri con artisti di fama internazionale. A coronamento di questo percorso, dopo la discussione delle tesi, sono stati consegnati ai 21 partecipanti gli attestati di diploma. Seppur provenienti da realtà diverse e tutti con professionalità specifiche, gli allievi hanno saputo lavorare insieme con competenza e in armonia, sia tra loro che con i docenti, e gli ottimi risultati ne sono la prova evidente.  

Una volta completato l’iter formativo, ogni partecipante ha effettuato un’esperienza pratica di tirocinio presso istituzioni prestigiose, occupandosi di mansioni specifiche e legate al tema del Master come, ad esempio, un’allieva ha potuto seguire le operazioni di allestimento della recente mostra Jeff KoonsShine, a Palazzo Strozzi (esperienza che poi si è tradotta in una collaborazione lavorativa strutturata), o ancora un’altra professionista ha svolto il proprio tirocinio formativo presso il Centre Pompidou di Parigi. 

Menu