L’installazione ‘La Ferita’ dell’artista JR sulla facciata di Palazzo Strozzi

L’artista francese più famoso al mondo re-immagina Palazzo Strozzi attraverso una nuova installazione site specific che propone una riflessione sull’accessibilità alla cultura nell’epoca del Covid-19. Fondazione CR Firenze fra i principali sostenitori

Dal 19 marzo 2021 Palazzo Strozzi cambia volto attraverso l’intervento di JR, artista contemporaneo tra i più celebri al mondo, chiamato a reinterpretare la facciata di un simbolo del Rinascimento a Firenze con una nuova opera site specific intitolata La Ferita, che propone una riflessione sull’accessibilità ai luoghi della cultura nell’epoca del Covid-19. L’iniziativa è promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi, che vede Fondazione CR Firenze fra i suoi principali sostenitori, e da Andy Bianchedi in memoria di Hillary Merkus Recordati, all’interno del nuovo programma Palazzo Strozzi Future Art. Questo si pone l’obiettivo di creare una piattaforma per l’arte del presente, ponendo la promozione della creatività, il coinvolgimento del pubblico e il sostegno alle nuove generazioni come valori di riferimento per un rilancio del sistema culturale attraverso diverse iniziative che vedranno il coinvolgimento di artisti contemporanei italiani e internazionali a Palazzo Strozzi.

Alta 28 metri e larga 33, la monumentale installazione di JR propone una sorta di squarcio visivo sulla facciata di Palazzo Strozzi, che si apre alla visione di un interno reale e immaginato allo stesso tempo. L’opera, realizzata con un collage fotografico in bianco e nero tipico dello stile dell’artista, è costruita come una anamorfosi, un gioco illusionistico in cui, osservando da un preciso punto di vista, si schiudono davanti agli occhi, proprio come all’interno di una ferita, diversi ambienti di Palazzo Strozzi: il colonnato del cortile, un’immaginaria sala espositiva e una biblioteca.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu