La Fondazione CR Firenze porta i fiorentini gratuitamente nei grandi musei e giardini storici

Dal 22 luglio al 30 settembre, il ciclo di visite guidate gratuite ‘Passeggiate Fiorentine’, rivolto a tutti i residenti a Firenze e comuni limitrofi, ed in particolare alle famiglie con bambini. L’iniziativa è a sostegno della ripartenza del comparto degli operatori e guide turistiche

Un ciclo di visite guidate, quest’estate, porta i fiorentini gratuitamente nei grandi musei e giardini storici della città. L’iniziativa ‘Passeggiate Fiorentine’, dal 22 luglio al 30 settembre, è promossa dalla Fondazione CR Firenze. Negli straordinari itinerari in programma fra i grandi musei e i giardini storici ricordiamo fra gli altri: la Galleria dell’Accademia, l’Orto Botanico, il Giardino di Boboli e il Giardino Bardini, le Gallerie degli Uffizi e le Cappelle Medicee, luoghi fra i più famosi al mondo che diventano protagonisti di percorsi interattivi o multisensoriali, ricchi di segreti e curiosità grazie alle oltre 30 guide specializzate in storia dell’arte e mediazione culturale per i bambini coinvolte. Potranno partecipare alle visite gratuite tutti i residenti a Firenze e nei comuni limitrofi (Scandicci, Fiesole, Calenzano, Lastra a Signa, Signa, Bagno a Ripoli, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Pontassieve) e per i bambini con le loro famiglie saranno offerte e riservate visite guidate ad hoc. La Fondazione offre loro questa magnifica opportunità per godere dei tesori della propria città e soprattutto farli conoscere ai più piccoli. Le visite guidate si svolgeranno sia nei giorni della settimana che il sabato e la domenica, con prenotazione obbligatoria telefonica o tramite email (tel. 055 6146853, email passeggiatefiorentine@cscsigma.it).

L’obiettivo della Fondazione attraverso questo progetto è duplice: da una parte riportare la comunità locale a riappropriarsi dei luoghi della città e dall’altra sostenere il comparto degli operatori turistici e delle guide locali entrate in crisi con le misure restrittive del Covid-19. Le guide turistiche abilitate per la provincia di Firenze risultano 2.632 di cui 1.200 residenti a Firenze (oltre un terzo di nazionalità straniera), gli accompagnatori turistici 4.334, di cui 1.285 residenti a Firenze, secondo gli elenchi regionali aggiornati al 18 maggio 2020. Un comparto che sconta la diminuzione dei flussi turistici a Firenze e in Toscana, in particolare il quasi totale azzeramento delle presenze straniere. Il calendario completo delle visite è disponibile qui.

SCARICA IL COMUNICATO

Menu