Progetto Faber

Settore Ricerca Scientifica e Tecnologica

Faber è un progetto triennale ideato e promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con Confindustria Firenze e Fondazione per la Ricerca & l’Innovazione dell’Università degli Studi di Firenze.

Lo scopo è l’inserimento di ricercatori nelle aziende per favorire lo sviluppo di attività ad alto impatto innovativo, constatato che in Italia, negli ultimi cinque anni, si sono registrati tassi di crescita superiori alla media europea di alcuni indicatori legati alle risorse umane dedicate alla ricerca.

Il progetto è cofinanziato dalla Fondazione Cassa di risparmio di Firenze e da Confindustria, in modo da coprire le spese per l’introduzione del ricercatore all’interno dell’azienda, tramite un contratto di un anno rinnovabile per altri due.

È inoltre richiesto un contributo anche all’azienda nel quale verrà introdotto il ricercatore nella misura del 30% sul costo totale dell’assunzione.

La partnership con la Fondazione Ricerca e Innovazione permette di effettuare il matching Università-Impresa, laddove richiesto, per individuare la risorsa umana qualificata, valutare la reale coerenza tra gli obiettivi dell’azienda e la formazione del ricercatore, verificare la possibilità di dare avvio a un efficace percorso di R&S nella piccola e media impresa.

I settori coinvolti sono quelli a vocazione territoriale quali moda, agroalimentare, meccanica, industria turistica. I progetti, inoltre, sono finalizzati allo sviluppo di nuovi prodotti o di soluzioni innovative che garantiscano una crescita della realtà aziendale.

Attualmente sono stati introdotti nelle aziende 6 ricercatori, selezionati attraverso un’accurata fase di analisi e screening, ai quali è stato associato un tutor da parte della Fondazione Ricerca e Sviluppo.

Partner

  • Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze
  • Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università degli Studi di Firenze
  • Confindustria Firenze
Menu