BANDO per il sostegno al restauro di beni mobili di interesse storico-artistico della Diocesi di Firenze

PARTECIPA AL BANDO *
Dal 13 aprile al 25 maggio 2020
prorogato al 16 giugno 2020

* l’autorizzazione della Soprintendenza potrà essere consegnata anche successivamente alla consegna della domanda
* in sede di presentazione del progetto sarà pertanto sufficiente allegare una presa d’atto informale del progetto da parte del funzionario di zona (ovvero una mail inviata dall’indirizzo ufficiale della Soprintendenza), con l’indicazione che questo è teso alla tutela del bene e che materiali e metodi d’intervento sono corretti.


LINEE DI INTERVENTO

Interventi di restauro e manutenzione conservativa dei beni mobili di interesse storico artistico di proprietà degli enti religiosi della Diocesi di Firenze con sede nel Comune di Firenze e nella relativa area metropolitana


CHI PUÒ PARTECIPARE

Enti religiosi della Diocesi di Firenze, compresi nel territorio di intervento compreso nel Comune di Firenze e nella relativa area metropolitana, che siano proprietari dei beni mobili di interesse storico/artistico di cui si propone il restauro


PROGETTI AMMISSIBILI

I beni mobili da restaurare devono essere conservati presso le chiese di Firenze o di uno dei comuni compresi nella relativa area metropolitana e ne deve essere garantita l’esposizione al pubblico e la fruibilità

PARTECIPA AL BANDO!
La call è aperta dal 13 aprile al 25 maggio 2020


CONTRIBUTO

Tra i 5.000,00 e i 20.000,00 € destinati
alla realizzazione di ciascun
progetto vincitore del Bando


BUDGET COMPLESSIVO
DISPONIBILE

€ 300.000,00

APPROFONDIMENTI E CONTENUTI

Per richieste di approfondimento
sui contenuti del Bando:

Email:
Tel. 055 5384628/243
dal martedì al giovedì, ore 9.00 – 13.00 e 15.00 – 17.00

ASSISTENZA TECNICA

Help desk relativo alla procedura tecnica di inserimento
della domanda nel sistema ROL:

 Tel: 051 0938317
Email:
assistenzarol17@strutturainformatica.com
Da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 19.00

Menu