Inaugurato il ‘Campino’ di Borgunto a Fiesole

Progetto realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito del Bando SPAZI ATTIVI

Bambini che giocano e tiri in porta: è stato ufficialmente inaugurato il “Campino”, lo spazio pubblico per lo sport ed il gioco libero nell’area verde di Borgunto.  È stato realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito del Bando SPAZI ATTIVI, pubblicato nell’ambito del Settore Arte e attività culturali e dedicato al sostegno di programmi di rigenerazione, recupero, riuso e riattivazione di spazi fisici già esistenti, al chiuso o all’aperto, da utilizzare per funzioni e progettualità durevoli e sostenibili, di tipo sociale, culturale e creativo.

Il progetto del “Campino”, come viene tradizionalmente chiamato questo spazio da tutti gli abitanti della zona, è stato elaborato da un gruppo di progettisti selezionati con una gara (arch. Giovanni Maria Filindeu, arch. Elena Barthel, arch. Anna Lisa Pecoriello, Ing. Aline Luna) che hanno lavorato per diversi mesi con le insegnanti e con i ragazzi dell’Istituto comprensivo E. Balducci di Fiesole. Si tratta dunque di un progetto che ha visto la partecipazione diretta dei ragazzi che di questo spazio sono i principali fruitori. È prevista inoltre una seconda tranche di lavori, che ha vinto un nuovo finanziamento da parte di Fondazione CR Firenze, sempre all’interno del bando SPAZI ATTIVI, per un totale di 90 mila euro stanziati fra i due progetti.

Menu