Il Teatro Niccolini sarà gestito da giovani attori

Progetto innovativo promosso dalla Fondazione Teatro della Toscana insieme alla Scuola ‘Orazio Costa’

Per la prima volta in Italia un teatro, il Niccolini di Firenze, sarà interamente animato, gestito e curato negli spettacoli da una compagnia di giovani attori. Protagonisti sono i neodiplomati della Scuola ‘Orazio Costa’ della Fondazione Teatro della Toscana, riuniti sotto il nome de ‘I Nuovi’ a cui si affiancano diplomati in altre scuole, selezionati tramite audizioni.

I ragazzi saranno impegnati in tutti gli aspetti della macchina teatrale, dalla direzione artistica all’amministrazione, dalla comunicazione alle pulizie. Un percorso di tre anni, con borsa di studio mensile per ciascuno degli attori coinvolti.

L’iniziativa offre anche una bella opportunità per le imprese: quella di poter “adottare” uno o più partecipanti e contribuire così alla reale crescita professionale di un giovane. Non una sponsorizzazione, ma un ausilio di carattere etico al progredire di un percorso, che è anche un investimento sul futuro. Questa opportunità è arricchita anche dai più recenti provvedimenti di defiscalizzazione tramite Art Bonus, che, estesi anche al teatro, consentiranno a tutte le imprese che decideranno di intervenire di recuperare il 65% del loro investimento in detrazioni.

SCARICA IL COMUNICATO

Menu