Il femminicidio secondo Dostoevskij

La Compagnia Teatri d’Imbarco propone l’Inchiesta di un’attrice sulle tracce di una storia di ordinaria violenza. Partendo dal racconto de “La Mite” di Dostoevskij, l’attrice Beatrice Visibelli incontra sette donne straordinarie per indagare gli aspetti più quotidiani della violenza. Videointerviste con Alessandra Nardini, Benedetta Albanese, Alessandra Pauncz, Selvaggia Prevete,  Barbara Orlandi, Sibilla Santoni e Paola Alberti Noli.

SCOPRI DI PIU’

Menu