Il benvenuto per i Sindaci dei Paesi del Mediterreneo a Villa Bardini

Presenti tutte le autorità cittadine, e a fare gli onori di casa il Presidente Luigi Salvadori. Prima della serata è stata scattata una ‘photo opportunity’ con lo sfondo della Cattedrale e di Palazzo Vecchio

Una cena di benvenuto con una splendida vista su Firenze si è svolta a Villa Bardini per i sindaci dei Paesi del Mediterraneo, a riuniti per i colloqui nell’ambito dell’Incontro internazionale che confluirà con quello dei vescovi e che terminerà alla presenza di Papa Francesco e del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Ad accoglierli e a porgere il loro saluto istituzionale sulla terrazza che si affaccia su uno dei più bei panorami della città, il Presidente della Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori (che ha fatto gli onori di casa), il Sindaco Dario Nardella, il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il Prefetto Valerio Valente, il Questore Maurizio Auriemma, la Rettrice dell’ Ateneo fiorentino Alessandra Petrucci.

Prima di sedersi a tavola, tutti gli ospiti assieme alle autorità hanno posato per la ‘photo opportunity’ con lo sfondo della cupola del Brunelleschi e della Torre di Arnolfo di Palazzo Vecchio. È una delle immagini-simbolo di questi colloqui che, assieme al convegno dei Vescovi promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana, si ispirano al messaggio universale di fratellanza e di pace che oltre 50 anni fa, fu lanciato da Firenze dall’allora sindaco Giorgio La Pira.

Menu