“Hortus Communis”, un nuovo progetto di orto-terapia a Montedomini

Sabato 22 maggio 2021, alle ore 12, al via i primi lavori presso lo spazio degli Orti di San Silvestro. Il progetto è cofinanziato da Fondazione CR Firenze e Società Toscana di Orticultura

Il progetto consiste nella realizzazione di un complesso di orti da dedicare alla orto-terapia ed è stato realizzato e donato a Montedomini dalla paesaggista Silvia Bellesi, cofinanziato da Fondazione CR Firenze e Società Toscana di Orticultura, insieme a una rete dei partner fra cui: Associazione IDEA, Associazione Autismo Firenze, Croce Rossa Italiana Comitato di Firenze e Comune di Firenze.Il progetto permetterà l’accesso all’area a persone con disabilità e sia le vasche per le coltivazioni che gli attrezzi da giardinaggio saranno modificati appositamente per essere utilizzabili anche da persone in carrozzella.

‘Questo intervento – dichiara il Direttore Generale di Fondazione CR Firenze Gabriele Gori – si inserisce in una nostra precisa strategia che tende a promuovere progetti e iniziative di rigenerazioni urbana che sono oggi assolutamente urgenti e necessarie. Mai come in questo momento la nostra istituzione sta svolgendo un ruolo di cerniera tra importanti realtà del territorio per costruire quel ’Sistema Firenze’ che è una delle basi della rinascita della città. Desideriamo essere l’enzima economico e progettuale di un processo più ampio e diffuso che può portare a far nascere idee e progetti capaci di ridisegnare la città del domani. La realizzazione di questo ‘Hortus Communis’ è un piccolo ma significativo tassello di questo importantissimo percorso’.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu