Fondazione CR Firenze finanzia il restauro delle Rampe del Poggi

Un progetto approvato interamente finanziato, tramite Art Bonus, dalla Fondazione CR Firenze per un importo di 1,6 milioni di euro

L’intero complesso delle Rampe e delle Vasche che da Porta San Niccolò salgono verso il piazzale Michelangelo tornerà all’antico splendore, il più possibile simile a quanto ideato originariamente dall’architetto Giuseppe Poggi tra il 1872 e il 1876.

Lo prevede un progetto approvato nell’ultima seduta di giunta e interamente finanziato, tramite Art Bonus, dalla Fondazione CR Firenze per un importo di 1,6 milioni di euro. I lavori cominceranno a maggio e dureranno circa un anno.

Il progetto di restauro prevede un nuovo impianto idrico che riporterà l’acqua a zampillare come un tempo. Inoltre verranno ripiantate le specie vegetali originali, come le ninfee, le begonie, l’iperico, l’edera. Tra gli altri interventi sono previsti il consolidamento delle parti in fase di distacco, la sigillatura delle fessure e delle lesioni, una nuova impermeabilizzazione delle vasche, la sostituzione dei materiali ossidati con altri elementi in acciaio inox o vetroresina.

SCARICA IL COMUNICATO

Menu