Ecco le idee vincitrici di Smart and Coop 2

Dal fanale “salvavita” alla “chips” di lumaca: premiati i quattro progetti vincitori della seconda edizione del bando promosso da Fondazione CR Firenze e Legacoop Toscana

Un fanale “salvavita” collegato allo smartphone che agevola i soccorsi in caso di incidente in bicicletta, un dispositivo per monitorare i flussi di persone negli spazi aperti al pubblico, la produzione di una “chips” di lumaca e di principi attivi per uso cosmetico e farmaceutico, il recupero di un complesso rurale “dimenticato” da destinare ad attività agricole, artistiche, culturali e sociali. Sono le 4 idee vincitrici (anziché 3 come inizialmente previsto dal bando) della seconda edizione di Smart and Coop, il bando promosso da Fondazione CR Firenze e Legacoop Toscana per accompagnare la nascita di nuove cooperative di giovani under 35.

Il 1° team classificato è AEquilibrium che riceverà un contributo di 15 mila euro, 2° posto ex aequo per G-Move e Helix Felix (10 mila euro ciascuno) e 3° posto per I Diavolacci (5 mila euro). I 4 progetti finalisti sono stati selezionati dopo aver superato una gara di creatività (hackathon) e hanno preso parte ad un programma di accelerazione imprenditoriale di tre mesi verso la costituzione dell’impresa cooperativa, organizzato in collaborazione con Impact Hub Firenze e Università di Firenze. La novità di questa seconda edizione è stata poi l’esperienza di tre giorni presso Impact Hub Belgrado, volta al rafforzamento dei rapporti inter e intragruppo.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu