Due bandi a sostegno dei minori fragili per superare gli effetti del lockdown

La Fondazione CR Firenze mette a disposizione 550 mila per  ‘Nessuno Escluso 2’ e ‘E-State – Insieme 2’. I termini per presentare domanda sono stati prorogati a causa dell’emergenza sanitaria

Sono i bambini e i ragazzi i soggetti più vulnerabili che rischiano di essere maggiormente penalizzati dagli effetti economico-sociali del coronavirus, una volta rientrata l’emergenza sanitaria. In considerazione delle difficoltà organizzative e al fine di contribuire ad affrontare le problematiche che derivano dal blocco dell’accoglienza e dei relativi servizi (doposcuola, attività ricreative, centri di aggregazione con funzioni educative, etc.), la Fondazione CR Firenze punta ad offrire loro possibilità di crescita e integrazione grazie a due bandi, ‘Nessuno Escluso 2’ e ‘Estate-Insieme 2’ che mettono in campo un totale di 550 mila euro per progetti didattico-ricreativi e di inclusione sociale.

Siamo di fronte infatti ad un lockdown che riduce la possibilità di imparare per un gran numero di studenti, con il rischio che si produca un rallentamento negli apprendimenti, un conseguente aumento dell’abbandono scolastico e quindi un complessivo impennarsi del tasso di povertà educativa. I termini per presentare domanda per entrambi i bandi sono stati prorogati: per ‘Nessuno Escluso’ sarà l’8 giugno e per “E-state-Insieme’ il 30 giugno. Per presentare domanda consultare la sezione Bandi Tematici.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu