Donato al Corteo Storico il nuovo abito de ‘La Bella di Tiziano’

È stato realizzato a Spazio NOTA durante il corso gratuito di sartoria promosso grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e Associazione OMA.

È stato donato al Corteo Storico della Repubblica Fiorentina il nuovo abito de ‘La Bella di Tiziano’. Il sontuoso capo è stato realizzato durante il corso di sartoria gratuito a Spazio NOTA, promosso grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e Associazione OMA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte, con il patrocinio del Comune di Firenze. Hanno partecipato al corso nove professioniste di età compresa tra i 29 e i 55 anni.

L’idea di realizzare un nuovo abito destinato alla capogruppo delle Madonne fiorentine è nata dall’esigenza di attualizzare quello di oltre trent’anni fa, più volte rimaneggiato per adattarlo alle diverse Madonne che l’hanno indossato, migliorandone alcune caratteristiche: tessuto più leggero e traspirante, decorazioni fisse e maggior armonia rispetto al resto del gruppo delle Madonne. Il lavoro più complesso è stato realizzare le maniche, composte da circa 30 pezzi fra bordi di velluto, ricami, fiocchi e sbuffi, e il corpetto che consentiva di lavorarci soltanto a turni. L’abito è stato confezionato in tempi record (4 giorni e mezzo di lavoro) grazie soprattutto alle competenze delle partecipanti.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu