Dedicato alla Badia Fiorentina il Libro Strenna 2021

Il volume si aggiunge alla collana di pubblicazioni di Fondazione CR Firenze dedicate alle chiese fiorentine, con l’intento di promuovere, anche in un pubblico non specialistico, una sempre maggiore conoscenza della città.

È dedicato alla Badia Fiorentina il Libro Strenna 2021 di Fondazione Cr Firenze. La Badia Fiorentina ha una sua peculiarità nel contesto urbanistico di Firenze: non ha una facciata e un sagrato come altre chiese ma è una delle più visibili da lontano, tra gli edifici di culto del centro storico, per il suo campanile gotico che si slancia nel cielo tra la torre del Bargello e quella di Palazzo Vecchio. Il volume (edizioni Mandragora) si aggiunge alla collana di pubblicazioni dedicate alla serie delle chiese di Firenze con il consueto intento di promuovere e favorire, anche in un pubblico non specialistico, una sempre maggiore conoscenza e affezione verso la città di Firenze.

‘’Sorta grazie ai Benedettini che la fondarono insieme al monastero, in funzione dell’originaria vocazione cenobitica più che per assecondare la devozione pubblica dei fedeli – sottolinea nella presentazione il Presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadorila chiesa è nel cuore dei fiorentini come una delle testimonianze storiche e religiose di più antica tradizione in cui non si è mai spenta l’eco. Alla sua storia sono infatti legati personaggi come Ugo di Toscana, nel medioevo e, in tempi più recenti, Giorgio La Pira, essendo peraltro collocata lungo il percorso degli itinerari danteschi. E’ dunque un sublime condensato di storia, tradizione, tesori d’arte e spiritualità oggi peraltro sapientemente custodita e guidata dalla Comunità Monastica di Gerusalemme’’.

Menu