Cultura: 14 progetti di partecipazione e inclusione nelle periferie

Selezionati i vincitori della prima edizione del bando ‘Partecipazione Culturale’ di Fondazione CR Firenze

Laboratori, incontri, spettacoli circensi, e anche una videoteca itinerante. Sono 14 i progetti di partecipazione culturale e inclusione nelle periferie, vincitori della prima edizione del bando ‘Partecipazione Culturale’ di Fondazione CR Firenze. Portare la cultura fuori da dimensioni elitarie e autoreferenziali e da luoghi e modalità convenzionali di fruizione: questo l’obiettivo principale dell’iniziativa, destinata alle aree periferiche di Firenze e ad alcuni comuni della relativa Città Metropolitana (Scandicci, Lastra a Signa, Bagno a Ripoli, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Pontassieve). Il bando ha voluto, infatti, sollecitare i soggetti culturali del territorio nell’ideazione di progetti volti a potenziare la dimensione sociale della cultura attraverso il coinvolgimento diretto della cittadinanza con pratiche di partecipazione attiva ed esperienze culturali destinate all’animazione di spazi urbani e al coinvolgimento di comunità periferiche tramite azioni che mettano insieme la cultura, l’arte e l’innovazione.

Alla call aperta lo scorso aprile sono arrivate 45 richieste valutate ammissibili in base ai requisiti richiesti dal bando per un contributo totale richiesto di 1.2 milioni di euro, tra le quali sono stati selezionati i 14 progetti vincitori che riceveranno risorse comprese tra un minimo di 10 mila a un massimo di 30 mila euro, per un totale di 250 mila euro stanziati da parte della Fondazione nell’ambito delle risorse a disposizione del Settore Arte, Attività e Beni Culturali.

Elenco vincitori »

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu