Arte e Solidarietà: da Fondazione CR Firenze 16,9 milioni di euro di contributi

Accolto il 67% delle richieste: in media ogni progetto sarà finanziato per oltre la metà del suo budget

Dagli spettacoli teatrali alle grandi rassegne cinematografiche, dai restauri del patrimonio artistico del territorio, alle iniziative culturali per bambini. Sono 301 i progetti che saranno sostenuti da Fondazione CR Firenze con oltre 9,91 milioni di euro nell’ambito del settore Arte che coinvolgeranno oltre 400 mila persone di cui 50 mila minori. A questi si aggiungono 200 progetti di solidarietà, che andranno a incidere sul benessere di 600 mila persone, che saranno sostenuti con altrettanti 6,98 milioni di euro. Un determinante impegno, che alimenta il mondo artistico e culturale, e la grande rete di solidarietà dei territori di Firenze, Grosseto e Arezzo, approvato dal Consiglio di Amministrazione che ha accolto il 67% delle 688 richieste di contributo arrivate alla Fondazione ai bandi ordinari dedicati a due dei cinque settori di riferimento della Fondazione, oltre alle erogazioni a soggetti istituzionali.

Per quanto riguarda la cultura, il sostegno interessa trasversalmente entrambi suoi segmenti: quello dell’Arte e attività culturali e quello della Tutela e Valorizzazione del patrimonio storico artistico. Un settore che negli ultimi 4 anni ha ricevuto 50 milioni di euro di contributi con oltre 1200 progetti accolti. Il maggior numero di richieste di contributo accolte (124) riguarda quelle relative al sostegno dello spettacolo dal vivo: il Teatro, con 66 soggetti ai quali è destinato il contributo più alto, pari a 972 mila euro, a cui seguono la Musica (45) e la Danza (13) con un contributo complessivo pari a 798 mila euro. Per quanto riguarda il settore Volontariato, Filantropia e Beneficenza, è stato deliberato un importo medio di 23 mila euroa progetto. Sono varie le categorie di intervento, prima fra tutte quella del disagio socio-economico per cui sono stati stanziati 1,2 milioni di euro a sostegno di 49 progetti. Grande attenzione alla disabilità che conta 50 progetti finanziati e al sostegno di donne minori (43 progetti) e anziani e malati (35 progetti). I soggetti del Terzo Settore negli ultimi quattro anni hanno ricevuto contributi pari a 48 milioni di euro.  

Menu