Alta formazione: Big Academy espande la sua rete

Entrano nel progetto, sostenuto da Fondazione CR Firenze, tre nuove realtà industriali Enegan, Sime Srl e Sirio Solutions Engineering SpA. Aperte le iscrizioni per il corso del 2022: a disposizione 15 borse di studio, grazie a Fondazione CR Firenze

In un anno che possiamo definire nefasto per la crisi innescata dal virus, che ha costretto spesso le aziende a compiere scelte dolorose, c’è chi è andato contro corrente e ha deciso di investire sul capitale umano, per formare i manager del futuro. È il caso delle tante aziende, PMI e non solo, che partecipano attivamente al progetto BiG (Business Innovation Growth) ed hanno fatto frequentare ai loro migliori talenti il corso partito a gennaio 2021, rendendo possibile l’avvio della prima edizione dell’Academy.

Il progetto sostenuto dalla Fondazione CR Firenze, primo nel suo genere in Italia, si rivolge agli attuali e aspiranti manager delle imprese che vogliono ampliare o perfezionare le proprie competenze professionali. Un lavoro che sta dando i suoi frutti, con 23 partecipanti selezionati e 3 nuove realtà industriali che hanno aderito all’iniziativa: Enegan, Sime Srl e Sirio Solutions Engineering SpA. Aziende, queste, che insieme all’Università di Firenze e alle fondatrici di BIG Academy, Baker Hughes, El.En. Group, KME, Leonardo, Thales, consentiranno di poter ulteriormente sviluppare il programma con nuove attività e prospettive di crescita. Le iscrizioni per il corso del 2022 sono già aperte e termineranno alla fine di quest’anno. Fondazione CR Firenze mette a disposizione 15 borse di studio a copertura parziale della quota di partecipazione.

 

Menu