Al via la seconda “piscina!” di 42 Firenze con 150 aspiranti coders

È iniziato il periodo intensivo di 26 giorni per selezionare i futuri studenti della scuola di programmazione all’Innovation Center. Le iscrizioni sono ancora aperte: la prossima piscina si terrà da partire dal 30 agosto

Giovani appena diplomati, universitari, ma anche dipendenti in cerca di una nuova strada e disoccupati. Sono 150 gli aspiranti coders che partecipano alla seconda “piscina” di 42 Firenze, il percorso intensivo di 26 giorni per accedere alla scuola vera e propria che partirà invece a ottobre. I partecipanti, 24 anni la media d’età, dovranno simbolicamente imparare a nuotare nel mare digitale. Inizieranno dalle basi della programmazione, scriveranno le prima righe di codice per poi esercitarsi in codici sempre più complessi. 

Per accedere a 42 Firenze non è necessario alcun titolo di studio, tutti possono provare a superare il test online su www.42firenze.it , che consiste nel superamento di alcuni giochi di logica e memoria. Una volta superata questa fase si dovrà partecipare a un incontro introduttivo per poi accedere alla “piscina”: la prossima in partenza è il 30 agosto. 42 Firenze è la rivoluzionaria scuola di programmazione del network parigino 42. Attualmente sono oltre 40 le sedi in tutto il mondo, due in Italia (Roma e Firenze). Il modello formativo è fuori dagli schemi tradizionali: non ci sono professori, non ci sono esami, l’apprendimento si basa sul confronto e la collaborazione fra studenti. La scuola si trova all’interno dell’Innovation Center di Fondazione CR Firenze, è aperta 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Un percorso di studio risponde alle richieste figuri professionali come il production engineer, software architect, tech team leader, web developer, mobile app developer, ui/ux designer, IT security specialist e game developer. Il tasso di placement della scuola è del 100 %. 

SCOPRI DI PIÙ

Menu