Al via il quinto batch di Hubble

Ecco i nomi ed i sogni delle 9 startup selezionate per accedere al programma di accelerazione di 20 settimane. L’iniziativa è finanziata da Fondazione CR Firenze e realizzata con Nana Bianca e con Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università degli Studi di Firenze.

Finanziato da Fondazione CR Firenze e realizzato con Nana Bianca e  Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università degli Studi di Firenze, il programma di accelerazione Hubble sta diventando una vera e propria scuola di formazione per giovani imprenditori digitali. Con oltre 350 candidature e 700 imprenditori per la maggior parte under 30, la  quinta call di Hubble si è rivelata davvero significativa. I 40 progetti ritenuti più meritevoli sono stati invitati a presentare la propria idea davanti ad una commissione di esperti e, dopo un attento processo di screening, sono state selezionate 9 startup per un totale di oltre 30 nuovi imprenditori: Fakebuster, Schoolr, Foodplant, Wanderoo, Cinescouter, Blue Ecoline, Taldeg, Role Ever, Roomless.

Le startup seguiranno un programma di accelerazione di 20 settimane, che prevede un percorso di formazione imprenditoriale con più di 35 docenti professionisti e ripetuti incontri one to one a cura di Nana Bianca e Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze. Le startup selezionate riceveranno inoltre un “grant seed” fino a 50.000 Euro ciascuna per sostenere la propria crescita.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu