Al via ‘Abitante’, bando a sostegno della Danza Italiana

Un’azione congiunta di Centro Nazionale di Produzione della Danza Virgilio Sieni e Fondazione CR Firenze, che stanzia un importo complessivo di 205 mila euro per sostenere un settore e una categoria fortemente penalizzati dalla pandemia.

Centro Nazionale di produzione della Danza Virgilio Sieni e Fondazione CR Firenze promuovono un bando a sostegno della danza e delle arti performative che intende coinvolgere un ampio raggio di lavoratrici e lavoratori dello spettacolo: artiste e artisti, coreografe e coreografi, compagnie, collettivi, centri culturali, ricercatrici e ricercatori, studentesse e studenti, operatrici e operatori culturali.

Il Bando ‘Abitante’ nella sua articolazione vuole stimolare la costruzione di contesti artistici che possano rispondere all’esigenza di reidentificazione comunitaria degli spazi pubblici, favorendo l’incontro tra pratica artistica e patrimonio territoriale e ridefinendo la reciprocità tra corpo e luogo, tra individuo e collettività. Cogliere le peculiarità del paesaggio, riconoscendo la chiave della ricerca contemporanea nel senso dell’abitare e del costruire la comunità, è il proposito su cui fondare un disegno territoriale per la coevoluzione di esperienze nel campo della danza sul concetto di residenza e ascolto del territorio. La prospettiva è dare nuove opportunità a lavoratrici e lavoratori che operano nell’ambito della produzione e progettazione della danza e dei linguaggi del corpo, attraverso 7 modalità di partecipazione: il Bando assegna premi di sostegno alla produzione, residenze artistiche, creazioni site specific, progetti di formazione e trasmissione, interventi di ricerca e collaborazione, borse di studio per giovani danzatori. La scadenza per la presentazione delle domande è il 18 aprile. Per informazioni dettagliate e testo integrale su www.virgiliosieni.it

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu