A Certaldo i macelli diventano ‘MAPS-Macelli Public Space’

Il progetto di ristrutturazione del Comune di Certaldo è stato reso possibile grazie all’importante contributo della Fondazione CR Firenze che ha cofinanziato i lavori nell’ambito del bando “Spazi Attivi”

“I Macelli”, dopo i lavori di ristrutturazione, diventano “MAPS-Macelli Public Space”, uno spazio polivalente e polifunzionale dedicato a giovani, associazionismo, creatività artistica, formazione professionale.  Il progetto del Comune di Certaldo realizzato Associazione Polis ed Associazione Narrazioni Urbane è stato reso possibile grazie all’importante contributo della Fondazione CR Firenze che ha cofinanziato i lavori nell’ambito del bando “Spazi Attivi” con un contributo di 100.000 euro. Concepito per essere aperto alle associazioni, agli studenti e a tutti i cittadini, lo spazio ospiterà già dalle prossime settimane attività di formazione nel campo delle arti (musica, danza e teatro) e produzioni musicali/teatrali.

Il Progetto vivere in digitale, per l’educazione sui social network. Poi, da settembre, un ciclo di incontri di partecipazione e confronto con la cittadinanza sui temi della città collaborativa e creativa in collaborazione con INU Istituto Nazionale di Urbanistica, Università degli Studi di Firenze – corso di laurea in pianificazione territoriale e Fondazione Architetti Firenze. I Macelli saranno il luogo del confronto per arrivare ad un patto di collaborazione tra comune e associazioni per la gestione del Parco Libera Tutti.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

Menu