58 telecamere per la sicurezza della città

Un progetto di videosorveglianza per il monitoraggio di 6 delle principali piazze fiorentine, sostenuto da Fondazione CR Firenze, Comune di Firenze, Prefettura di Firenze e Canon Italia

Si accendono 58 nuovi ‘occhi’ elettronici per la sicurezza e il controllo di sei piazze monumentali di Firenze. È l’attuazione del  progetto  di  videosorveglianza  messo  a  punto  dal Comune  di  Firenze, Fondazione  CR  Firenze,  Canon  Italia  e  Prefettura  di  Firenze.

I lavori di sostituzione delle telecamere esistenti e l’aggiunta di nuovi apparati, hanno interessato le  piazze di Santo Spirito, Santa Croce, Santissima Annunziata, Santa Maria Novella, Signoria e Duomo, con l’obiettivo di aumentare le dotazioni tecnologiche, utilizzabili anche dalle forze dell’ordine, favorendo anche il miglioramento della percezione di sicurezza nel cittadino, e allo stesso tempo di tutelare il patrimonio artistico.

L’operazione è stata finanziata dal Comune di Firenze con 300 mila euro e dalla Fondazione CR Firenze con 100 mila euro, mentre Canon Italia ha fornito le 58 telecamere che vanno ad implementare il sistema di videosorveglianza generale cittadina del Comune di Firenze che a oggi gestisce in totale 464 telecamere.

SCARICA IL COMUNICATO

 

Menu