Tutto esaurito, tanti giovani e boom ‘social’ per il Progetto InCollezione

Oltre 7.600 persone hanno partecipato al progetto In Collezione, l’iniziativa, terminata lo scorso 26 febbraio, con la quale è stata esposta per la prima volta al pubblico la selezione delle opere più preziose della Collezione d’arte della Fondazione CR Firenze.

Grazie a specifiche azioni di promozione, mirate a comunicare l’iniziativa attraverso nuovi canali e nuovi linguaggi di comunicazione, sono state coinvolte le fasce più giovani della comunità locale: rispetto ad azioni simili condotte in precedenza dalla Fondazione c’è stato un aumento del 21% dei visitatori tra i 18 e i 45 anni; inoltre circa un terzo dei visitatori è venuto a conoscenza dell’evento proprio attraverso i canali social.

Un “boom social”, insomma, con un milione di visualizzazioni dei contenuti dedicati al progetto, 260.000 utenti unici raggiunti e 66.000 azioni generate degli utenti. 13.500 sono stati i nuovi fan della pagina dedicata alla Fondazione.

Il coinvolgimento dei giovanissimi è avvenuto anche grazie alla collaborazione con Hands4Work, il progetto di Fondazione CR Firenze e OMA-Osservatorio dei Mestieri d’arte, che mira a sostenere e orientare scuole e studenti nell’avvio di progetti di Alternanza Scuola Lavoro. Sono stati 130 gli studenti coinvolti che, dopo aver partecipato ad un mese di formazione su contenuti, logistica e promozione, si sono organizzati per svolgere praticamente le attività: dalle visite guidate, alla guardiania come addetti di sala, all’organizzazione dei turni di visita dei propri gruppi.

Le visite a In Collezione riprenderanno in primavera anche per dare modo ai tanti appassionati che non sono riusciti a prenotarsi in tempo.
Per rimanere aggiornati sull’iniziativa scrivere a incollezione@fcrf.it

PER SAPERNE DI PIU’ SCARICA IL COMUNICATO